Ve l’avevo promesso.

Vi avevo raccontato qui l’esperienza di una “desperate gattowife” a Torino: il Miagola Cafè infatti è stata la nostra prima tappa.
Ma non mi sono fermata qui. A Torino infatti ci sono bene due cat-cafè, nati quasi contemporaneamente. Non potevo dunque tirarmi indietro e nel pomeriggio mi sono messa in marcia per andare a visitare anche il Neko Cafè, che si trova in tutt’altra zona di Torino, in via Napione, che comunque è agevolmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Cominciamo con il dire che il Neko Cafè, più che un locale, è un vero e proprio bar modificato e “aggiustato” per poter ospitare dei mici. L’arredo infatti non è molto curato e l’ambiente confortevole ma niente di che. Mi aspettavo decisamente qualcosa di più “schicchettoso”, visto la particolarità del progetto.

Anche in questo caso l’ambiente è suddiviso in due piani, quello superiore dedicato esclusivamente ai felini e non visitabile, mentre quello inferiore dotato di bancone del bar e qualche tavolino.
I mici che si aggirano tra i clienti sono molto socievoli e simpatici: non si può dire proprio lo stesso dello staff a due zampe, un po’ approssimativo nel dare informazioni sull’orario quando ho telefonato e non molto cortese durante il servizio.

Insomma, se fossimo su Tripadvisor tante stelline questo locale non le prenderebbe.
Ci tornerei giusto per strappare una carezza e qualche foto con loro, le vere star del locale: i gatti.

nekocafe3