E’ una notizia fresca fresca, scovata proprio oggi sul web. Farà impazzire tutti i gattofans d’Italia, scommetto, ma avrà la sua fetta di popolarità anche tra tutti i nerd e le geek girl.

Sembra che stia per aprire in Italia il primissimo Neko Cafè.

I Neko Cafè sono dei bar in cui vivono liberamente gatti che allietano con la loro compagnia le ore dei clienti. Si fanno coccolare, fotografare o semplicemente osservare da chi frequenta questi locali.

Questo genere di locale nasce in Giappone, dove adorano i gatti, ma hanno regole condominiali rigidissime, a tal punto che possono impedire agli inquilini di avere un animale domestico. Allora perché non pensare a locali gatto-muniti?

Dopo il netto successo in Giappone, la moda del micio-caffè ha dilagato in ogni dove. A Vienna nasce il primo Neko Cafè d’Europa, seguita a ruota da Parigi e, a brevissimo, ne aprirà uno anche a Londra.

Se davvero dovesse essere confermata questa notizia dell’apertura a Torino (ancora non è stato reso noto il locale che dovrebbe ospitare il Neko Cafè italiano) sarebbe veramente un figata.

neko cafè

A quanto ho letto non sarebbe un Neko Cafè standard, ma presenterebbe alcune varianti sul tema.

Nei Neko Cafè originali si paga un tot di euro l’ora (dai 7 ai 10 euro circa), ci si leva le scarpe, ci si lava le mani e si gode della compagnia felina insieme ad una fumante tazza di tè. A Torino invece l’associazione animalista “Neko FFFF” vorrebbe creare uno spazio in cui poter bere bevande di qualità, gustare torte fatte in casa, avere wi-fi gratuita, consultare libri, stare con i felini e offrire anche uno sportello animalista.

Un progetto un po’ diverso, ambizioso e che ha bisogno di finanziamenti. Quello che già è stato fatto è stato possibile grazie a donazioni private e gli organizzatori fanno sapere che presto online sarà aperta una pagina dedicata al crowdfunding.

Da segnalare, inoltre, che i fondi raccolti serviranno ovviamente per l’apertura vera e propria, ma anche per le prime vaccinazioni dei mici, le sterilizzazioni e le prime provviste. Per ogni offerta, ovviamente, ci sarà un piccola e simbolica ricompensa.

Ma chi se ne frega della ricompensa. Qui si tratta di contribuire a scrivere la storia felina in Italia…..

(State molto tuned che vi aggiorno appena ho qualche notizia in più).