Poiché la scorsa settimana abbiamo parlato della baupupù, per par condicio oggi parliamo della sabbietta autopulente per gatti. Sì, avete capito bene, “autopulente”.

Tra l’altro, il momento “pulizia della lettiera” non è certo nella top ten delle nostre azioni quotidiane preferite: un robot che fa tutto da solo, raccoglie, elimina e pulisce tutto in autonomia farebbe gola anche alla gattara più devota.

L’oggetto in questione, distribuito da Catgenie, ha le sembianze di un vero e proprio wc per gatti, non particolarmente economico (sui 320 euro) e abbastanza ingombrante (questi, in breve, sembrano essere i principali difetti).

I vantaggi indubbi sono invece quelli di avere una lettiera sempre pulita, anche quando stiamo fuori casa per una giornata intera (mai più “ricordini” che soggiornano per ore nella cassettina fino al nostro ritorno!).

Infatti, dopo che il micio ha visitato la lettiera, una pala automatica elimina i bisognini e lava, letteralmente, i sassi, avendo cura poi di asciugarli con un soffio di aria calda.

C’è da segnalare che questa lettiera speciale è stata sperimentata nientepopodimeno che da un gatto vip, ovvero da Fiona, la micia di Matteo Bordone (l’attuale conduttore di Extra Factor ndr).

Fiona, infatti, è stata ingaggiata da Wired ed è la protagonista di un video che, un anno fa, è stato pubblicato per testimoniare, dal punto di vista felino, l’utilizzo di questo oggetto.

Dopo alcune prove, il voto finale che Fiona assegna alla lettiera autopulente è un buon 7.

Parola di gatto. Quindi non si discute.