Mattina ore 9.00: primo caffè della giornata leggendo il giornale.

Nemmeno il tempo di sorseggiarlo ed ecco lo scoop che attendevi con trepida ansia quando ancora sfoggiavi con un certo orgoglio la Polo con il colletto “all’insù” (ben inamidato): Dylan e Kelly stanno insieme.

IMMAGINE-1

“Lo sapevo”.

Ecco quello che hanno pensato i milioni di utenti di Facebook condividendo la notizia e facendola rimbalzare a una velocità di diffusione incalcolabile.

Ci credo.

Certe notizie, che ti riportano lontano, a quei giovedì sera su Italia 1 per vedere Beverly Hills 90210,

una “suspance” incredibile sui banchi di scuola perché tutti erano curiosi di sapere se alla fine la prescelta sarebbe stata Brenda o Kelly, hanno una grande importanza.

immagine-2

Sono personaggi cresciuti con noi.

Che ci hanno fatto sognare, insegnato qualcosa (poco in fatto di moda vedendo certi outfit) e appassionato.

Attori che per noi non avranno mai nessun altra identità se non quella del loro personaggio.

 

Poco importa se ti sembra una trovata pubblicitaria (sembra che galeotto fu un set di uno spot pubblicitario che li vede entrambi come protagonisti). I lieto fine a chi non piacciono?

IMMAGINE-3

(p.s. vi consiglio caldamente di non fare i calcoli di quanto i due fanciulli ci abbiano messo a capire che erano anime gemelle. La serie non si è proprio conclusa l’altro giorno… purtroppo)