E’ tempo di vacanze e di gite fuori porta anche per noi che viviamo con un animale.
Purtroppo però non sempre è possibile portare il proprio amico con sé: alcuni tipi di vacanza possono non essere adatti e inoltre i gatti non amano molto essere spostati dal loro ambiente domestico.

Come fare dunque? Una valida alternativa può essere affidarli ad amici e parenti ma, anche in questo caso, non sempre è possibile. E allora?

Il web e le community online ci possono dare una validissima zampa. Ecco quelle che ho scovato per voi:

Pawshake, che letteralmente vuole dire “stringiamoci la zampa”, è un sito molto semplice da utilizzare, tanto che non occorre nemmeno registrarsi: basta inserire la propria zona di residenza per avere un’idea dei pet-sitter che potrebbero fare al caso nostro. Rispetto agli altri siti che offrono lo stesso servizio, Pawshake permette di scaricare una app gratuita disponibile sia per Iphone sia per Android.

pawshake

Petsharing è nato dall’idea della statunitense Jennifer Schwartz, che vive in Italia già da alcuni anni con i suoi due cani, ma che deve spostarsi spesso a causa del suo lavoro.
Anche Pestharing è un sito che vuole mettere in contatto i possessori di animali con chi se ne può prendere cura, sia affidandogli l’animale sia richiedendo un servizio a domicilio. Occorre registrarsi e poi si accede al sito.

petsharing

Altra grande community italiana tutta dedicata al Pet Sitting e in continua espansione è PetMe, che vanta già tantissimi iscritti, sia tra chi è in cerca di un servizio per il proprio animale sia per chi vuole trasformare la sua passione per gli animali in un lavoro, proponendosi come pet sitter. PetMe garantisce addirittura l’assicurazione veterinaria gratuita durante il periodo della tua assenza.

PETME

Dunque ogni animale ha il suo pet sitter ideale, e trovarlo ora è a portata di un click. Tra l’altro, tutti questi siti sono dotati di elementi di “controllo”, come ad esempio le recensioni sull’esperienza, che permettono di lasciare il proprio animale solo a persone fidate e amanti degli animali.

Con tutti questi strumenti a disposizione oggi più che mai l’abbandono di un amico a quattrozampe non può più essere un gesto tollerabile. Nessuna scusa, nessuna giustificazione. E’ solo un atto incivile e crudele.

Fateci sapere se anche voi avete già provato uno di questi siti e come vi si siete trovati e… buone vacanze!