Questa è una settimana generosa. Una settimana colta, pulita e giusta.

Abbonda di giorni simbolo e date da celebrare: Pasquetta, la Giornata Mondiale della Terra, la Giornata Mondiale del Libro, la Festa della Liberazione.

Fai-Pic.Nic-2

Comincia con il Lunedì dell’Angelo che testimonia la Resurrezione. La rinascita dello spirito, l’inizio che arriva ancora, l’eterno ciclo della natura e, per stare a contatto con la natura, ecco l’idea del Fondo Ambiente Italia. Un picnic nei luoghi del Fai, perfetto per trascorrere la Pasquetta in mezzo al verde.

Castello-di-Avio,-Sabbionara-di-Avio-©-Roberto-Horak

Castello di Avio, Sabbionara di Avio ©Roberto Horak

Per chi è al Nord, le mete sono Trento con il Castello di Avio; Cuneo con il Castello della Manta; Caravino (Torino) con il castello di Masino; Varese che offre ben tre mete: Villa e Collezione Panza, il Monastero di Torba (a Gornate Olona) e Villa della Porta Bozzolo (a Casalzuigno); infine, Villa dei Vescovi a Luvigiano di Torreglia (Padova) dove è in programma la caccia alle uova di cioccolato.

Perugia e Roma le proposte per chi sta al Centro e può scegliere un picnic nel bosco di San Francesco, ad Assisi, oppure nel Parco di Villa Gregoriana a Tivoli.

Bosco-di-San-Francesco,-Assisi-©-Andrea-Angelucci

Bosco di San Francesco, Assisi ©Andrea Angelucci

Gli agrumi in fiore nella Valle dei Templi di Agrigento attendono i gitanti green del Sud, precisamente nel Giardino della Kolymbethra.

Tutte le informazioni sono al sito del Fai insieme a molte altre idee per i prossimi ponti di primavera.

Trascorsa Pasquetta all’aperto, siamo pronti per la Giornata Mondiale della Terra, istituita nel 1971 dalle Nazioni Unite: si celebra ogni anno il 22 aprile per la salvaguardia del pianeta. In tutto il mondo iniziative, concerti, incontri cui partecipano circa un miliardo di persone unite per difendere l’ambiente.

Anche in Italia un ricco programma che ha per slogan Io ci tengo e il sostegno di testimonial come Arisa e Marco Mengoni. La7 dedica alla Giornata uno speciale condotto da Camila Raznovich in onda dalle 12.30.

EarthDay-Italia

Mercoledì 23 è, invece, la Giornata Mondiale del Libro proclamata nel 1996 dall’Unesco e ispirata all’usanza catalana di regalare rose alle donne. Così i librai il 23 regalano una rosa a chi acquista un libro. L’Unesco ha scelto questa data (tra l’altro data della morte di Cervantes e Shakespeare) per valorizzare la lettura e il contributo che gli autori danno alla cultura e, aggiungo, alla ecologia della mente.

Tantissime le iniziative. Scelgo il FlashBookMob di Città Invisibili, la Biennale di Letteratura per l’Infanzia promossa dalla Regione Veneto. Mercoledì mattina alle 9.00 adulti e ragazzi (centinaia le classi coinvolte) si ritrovano nelle piazze di città e paesi, ciascuno con il libro preferito in mano. A un segnale, tutti insieme pronunciano la frase I libri sono come la mente, funzionano solo se li apri e poi iniziano a leggere ad alta voce per tre minuti. Tutti possono partecipare e organizzare un FlashBookMob, anche fuori dal Veneto, naturalmente. I video saranno poi pubblicati, per inviarli all’organizzazione l’email è comunicazione@cittainvisibili.org

A chiudere la settimana il 25 aprile, venerdì, la Liberazione.

Celebriamo il valore della libertà. Senza di lei costruire un mondo pulito è impossibile. Non c’è raccolta differenziata che tenga.

  • EarthDay-Italia
  • Bosco di San Francesco, Assisi ©Andrea Angelucci
  • Castello di Avio, Sabbionara di Avio ©Roberto Horak
  • Giardino della-Kolymbetra, Valle dei Templi ©A.Abissi
  • Villa della Porta Bozzolo, Casalzuigno ©Andrea Testi
  • Bosco di San Francesco, Assisi ©Andrea Angelucci
  • Castello di Avio, Sabbionara di Avio ©Roberto Horak